Percorso:ANSA > In Viaggio > News > Sciopero lavoratori nh hotel, 382 licenziamenti

Sciopero lavoratori nh hotel, 382 licenziamenti

Venerdi' iniziative in diverse citta'

19 settembre, 19:16

Incroceranno le braccia venerdì 21 settembre le lavoratrici e i lavoratori di Nh Hotel, una delle più grandi catene alberghiere internazionali, che ha annunciato il licenziamenti di 382 persone, dopo aver, negli scorsi mesi, disdetto il contratto integrativo aziendale. Solo in Italia, NH hotel ha 20 strutture sparse sul territorio - Palermo, Catania, Siena, Sassari, La Spezia, Milano e Roma solo per citare qualche sede - e più di 1.400 dipendenti.

La "dispersione geografica e la presenza di più sedi sul territorio nazionale, è detto in una nota della Filcams Cgil, non permette l'organizzazione di un'unica protesta, che forse, come altre potrebbe avere maggiore risonanza, ma 382 persone della stessa azienda che rischiano il posto di lavoro sono davvero un numero significativo": "L'Azienda - prosegue la nota - non mostra nessun interesse nel ricercare soluzioni per la tutela e la salvaguardia dell'occupazione, e non tiene conto dell'importanza della competenza e della professionalità dei propri lavoratori, non facilmente sostituibili".

Tante le iniziative locali organizzate per la giornata di sciopero: a Roma si terrà un sit-in di protesta dalle 8.00 alle 13.00 davanti l'hotel NH Leonardo da Vinci in via dei Gracchi, a Milano si terranno 2 presidi, uno davanti all'hotel Touring di Piazza della Repubblica e l'altro davanti alla sede di NH Italia. A Firenze i lavoratori, insieme ai dipendenti dell'Hotel Nh di Siena, si raduneranno davanti alle due strutture attigue presenti in città, l'Hotel AngloAmerican e l'Nh Firenze, in zona Porta Prato Cascine; mentre a Napoli è stato organizzato un sit in davanti all'albergo NH di via Medina. Iniziative anche in Liguria e Sicilia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA