Percorso:ANSA > In Viaggio > News > Quest'estate 70% vacanzieri resta in italia

Quest'estate 70% vacanzieri resta in italia

Tirano mare e turismo green; sale richiesta mete insolite

24 luglio, 16:16
In barca alle isole Tremiti In barca alle isole Tremiti

Quest'anno il 70% di chi andrà in vacanza resterà in Italia, secondo dati Ipsos, ma per chi parte le soluzioni sono sempre più originali: è la fotografia scattata dall'osservatorio della Bit, la Borsa Internazionale del Turismo, che anche quest'anno ha analizzato i mercati, individuando i trend più innovativi, in attesa della prossima edizione del salone in programma a Fieramilano dal 14 al 17 febbraio. Il turismo green, per esempio, quest'anno sarà soprattutto alla scoperta dei piccoli borghi storici e a cavallo, con la moda delle ippovie, percorsi che vanno dalle valli lombarde tra il Lago Maggiore e la Svizzera all'Abruzzo, dove il trekking a cavallo ricalca gli antichi sentieri della transumanza.

Il mare, naturalmente, fa la parte del leone, e da qualche anno la bussola degli italiani punta soprattutto a Sud, in Puglia, Calabria e Basilicata. Ancora, per chi non vuole rinunciare alla capatina all'estero anche con budget limitati, le analisi delle grandi agenzie di cambio internazionali, secondo l'Osservatorio Bit, indicano tra le mete più convenenti l'Est Europeo, il Messico e il Sudafrica. Tra le città preferite per i 'city break', invece, quest'estate le community di viaggiatori lanciano soprattutto Siviglia, Atene, Praga e Lisbona. Ma tra le mete richieste non mancano quelle davvero insolite.

Dall'atollo delle Isole Izu in Giappone, cratere di un vulcano attivo, all'Alnwick Poison Garden, in Gran Bretagna, l'unico orto botanico al mondo dedicato esclusivamente a piante velenose, o al Tempio Karni Mata, in India, che ospita centinaia di topi sacri. Infine, anche se sembra incredibile, sta diventando un' attrazione turistica perfino la Great Pacific Garbage Patch, l'isola di rifiuti galleggianti che le correnti hanno creato al centro del Pacifico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA