Percorso:ANSA > In Viaggio > Idee > Gran Bretagna, primavera tra parchi e castelli

Gran Bretagna, primavera tra parchi e castelli

Alcune mete da non perdere con l'arrivo delle temperature miti

24 marzo, 19:42
Burncoose Gardens Burncoose Gardens

Dopo un inverno particolarmente freddo che non ha lesinato piogge e neve, la Gran Bretagna torna a colorarsi e ad offrire suggestive occasioni di tour, dalla Cumbria nel nord-ovest che ha ispirato generazioni di artisti britannici, alle colline della contea del Gloucestershire. Il Times consiglia alcune mete da non perdere con l'arrivo di temperature miti e di giornate meno piovose.


I Burncoose Gardens (www.burncoose.co.uk), a Cornwall, sono dei giardini che lasciano senza fiato con alberi centenari che si stagliano su prati costellati da violette, primule, giacinti, bucaneve, mimose e azalee. Nel North Yorkshire i giardini Harlow Carr (rhs.org.uk) offrono invece una natura selvaggia e leggendaria oltre a workshop ed eventi a tema. Famoso per i suoi sterminati campi di giunchiglie il Castello Brodie di Nairn (www.nts.org.uk). In Cumbria, alla Brantwood House (www.brantwood.org.uk) la vista si perde fra i campi di giacinti di bosco e lo splendido paesaggio del Lake District. Il posto migliore per godere dello spettacolo di alberi in fiore è però il Batsford Arboretum (www.batsarb.co.uk), nel Gloucestershire. Tra le chicche il ciliegio del Giappone in fiore.


Particolarmente adatta ai bambini è la Fattoria Hall Hill (www.hallhillfarm.co.uk), Co Durham, dove è possibile guardare gli agnelli appena nati e dove i bambini possono scorrazzare su asinelli. Animali da poter osservare anche alla Fattoria Nepicar (www.nepicarfarm.co.uk) a Kent: pecore, oche, maiali, conigli fra i preferiti dei più piccoli. Adatto ai bambini anche il Marsh Farm Country Park (www.marshfarmcountrypark.co.uk), a Essex, dove si organizzano anche mini-corsi per imparare ad aver cura degli animali. Piacevoli le passeggiate lungo il fiume Crouch.


Il Lakes Aquarium (www.lakesaquarium.co.uk), a Newby Bridge in Cumbria è stato chiuso da novembre a causa delle piogge devastanti, ma ora è tornato in azione con le sue magnifiche viste su Windermere. Al Forbidden Corner (www.theforbiddencorner.co.uk), l'angolo proibito, nel North Yorkshire si ha invece la sensazione di essere come Alice nel Paese delle Meraviglie e perdersi in un giardino sterminato con labirinti di tunnel, caverne, una piramide di vetro e un tempio del mondo sotterraneo. Ancora un labirinto, ma stavolta di pietra e immerso nei boschi del Kielder Castel per il Minotaur Maze (www.visitkielder.com), nel Northumberland: un percorso che si snoda attraverso nascondigli segreti e conduce a una stanza scintillante fatta di rocce di vetro riciclato. La stagione primaverile è l'ideale anche per il "Whale spotting" (www.whalespotting.co.uk) all'isola di Skye per ammirare delfini e orche.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati