Percorso:ANSA > In Viaggio > Speciale Friuli Venezia Giulia > Un giorno con le Frecce, tra storia e top gun

Un giorno con le Frecce, tra storia e top gun

La prima nacque presso la Scuola di Campoformido, a Udine

14 settembre, 18:12
Frecce Tricolori Frecce Tricolori

Un giorno con le Frecce Tricolori, nel cuore del Friuli, nella 'casa' dei mitici top guns azzurri, ammirati in tutto il mondo, immersi nella storia di una terra che ha sempre legato il proprio nome alla passione per il volo, soprattutto acrobatico.

La proposta e' dell'agenzia regionale TurismoFvg e dell'Aeronautica Militare che aprono le porte della base della Pattuglia Acrobatica Nazionale agli appassionati e ai turisti curiosi.

Siamo a Rivolto, a non piu' di venti chilometri da Udine, a due passi da Villa Manin di Passariano di Codroipo, una maestosa residenza dei Dogi nella campagna friulana, sede di mostre ed eventi di livello internazionale. E' in questa base aerea che nascono le acrobazie delle Frecce. E' qui che dieci fra i migliori piloti dell'Aeronautica italiana si addestrano ogni giorno per creare quelle figure, quell'affiatamento, quella fiducia, quella tecnica e quel coraggio che saranno poi ambasciatori dell'Italia nei cinque continenti.

Durante tutta l'estate, da soli o in piccoli gruppi, si puo' visitare la base guidati, passo dopo passo, da un responsabile dell'Aeronautica Militare e da una hostess, in una sorta di percorso fra terra e cielo, che ha due grandi protagonisti: i piloti e i loro mitici aerei MB339. Di entrambi si possono scoprire i piccoli e grandi segreti nella quotidianita' della loro vita in base: si puo' vedere da vicino un MB339, stupirsi davanti alla tecnologia di un casco da pilota o di una 'tuta anti G', quella che piloti e astronauti sottoposti a forti accelerazioni utilizzano per prevenire la perdita di conoscenza.

Si potranno vedere filmati di aerei e piloti e studiare da vicino, anche nella fase di progettazione e prerazione, le straordinarie evoluzioni della Pattuglia Acrobatica. E se la Pattuglia e' in sede, si potra' essere protagonisti di un 'show' quasi personale: sara' uno dei quotidiani voli di addestramento delle Frecce, ma l'emozione di vedere decollare, volare e atterrare gli aerei in formazione, stando nella loro base, a poche centinaia di metri dalla pista, sara' sicuramente indimenticabile.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati