Percorso:ANSA > In Viaggio > Expo 2015 Viaggi > Le Dolomiti della Grande Guerra a Milano

Le Dolomiti della Grande Guerra a Milano

'Tra Paradiso e Inferno',con Lorenzo Cremonesi e Marco Mondini

14 ottobre, 11:51

(ANSA) - MILANO, 14 OTT - I luoghi storici della Grande Guerra sulle Dolomiti arrivano a Milano con un evento organizzato nell'ambito di 'Expo in città'. "Tra Paradiso e Inferno: alla scoperta dei luoghi della Grande Guerra tra le Dolomiti patrimonio dell'umanità" è un dialogo tra Lorenzo Cremonesi, inviato speciale del Corriere della Sera, e Marco Mondini, storico e autore del libro "I luoghi della Grande guerra", edito da Il Mulino. Il dialogo il 16 ottobre allo Spazio Bad di via San Marco, sopra le Chiuse di Leonardo. "La guerra lasciò il suo segno anche nel paesaggio naturale - ha spiegato Marco Mondini - Italiani e austriaci si affrontarono per quattro anni lungo un fronte prevalentemente montano, una condizione estrema che non trova riscontri negli altri teatri di guerra". Il Paradiso delle montagne più belle del mondo, dunque, e l'Inferno delle trincee e delle battaglie che in quei luoghi si combatterono. L'evento rientra nel progetto di promozione territoriale "Expo - Belluno", promosso da tutte le associazioni di categoria bellunesi (Confindustria Belluno Dolomiti, Confartigianato Imprese Belluno, Appia CNA, Confcommercio, Coldiretti, Cia e Confagricoltura), in collaborazione con la Provincia di Belluno, il Consorzio Bim Piave e la Fondazione Dolomiti Unesco. In apertura sarà presentato il Museo della Marmolada, il più alto d'Europa, che si trova a tremila metri di quota, al centro della Zona Monumentale Sacra, a pochi passi dalle postazioni di guerra italiane e austro-ungariche che tra il 1915 e il 1918 trasformarono la Regina delle Dolomiti in un luogo di sangue e terrore.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA