Percorso:ANSA > In Viaggio > Cultura > Cultura e tradizioni a Seneghe nel festival della poesia

Cultura e tradizioni a Seneghe nel festival della poesia

Poeti, scrittori e registi per "Cabudanne de sos poetas"

08 settembre, 11:16
I poeti Franco Loi e Ida Vallerugo  a Seneghe I poeti Franco Loi e Ida Vallerugo a Seneghe

   Si rinnova l'appuntamento con Cabudanne de sos poetas, festival di poesia che si svolge a Seneghe, nel cuore della Sardegna centrale, dal 5 all'8 settembre.

   L'iniziativa propone un cartellone dedicato ai più attuali fermenti della poesia contemporanea italiana ed europea e più che un'attenzione al patrimonio sardo. Da nove anni a questa parte in questo Comune in provincia di Oristano si danno appuntamento i massimi rappresentanti di questo universo letterario che anche quest'anno, con l'impronta artistica data dal direttore artistico Franco Loi, cerca di diventare sempre più patrimonio di tutti. Per quattro giorni i versi di poeti famosi affissi su riquadri di cartone aggiungono colore alle case in basalto disseminate tra stradine, vicoli e acciottolati, con le loro ricche architravi impreziosite di fregi scolpiti sulla pietra. Ad animare il borgo del Montiferru, famoso per il suo olio d'oliva extravergine pluripremiato, sono stati invitate alcune tra le più interessanti voci poetiche italiane: la poetessa friulana Ida Vallerugo, Annalisa Manstretta, Chandra Livia Candiani, Rossana Abis, Franca Mancinelli e Annalisa Teodorani. E tanti altri ancora. Ad arricchire il cartellone ospiti quali lo scrittore e sceneggiatore, Bruno Tognolini, Arturo Stalteri, pianista e compositore e critico musicale, il regista Giovanni Columbu, la giornalista Gabriella Caramore. Il festival, voluto dall'associazione culturale Perda Sonadora coinvolge in maniera attiva i ragazzi e l'intera comunità. "E' questo il senso e la valenza dei festival - spiega Franco Loi - vengo a Seneghe da nove anni, in piazza ad ascoltare i poeti arrivano contadini, artigiani, gente che lavora, tanti giovani". Nel 2009, e' arrivata l'assegnazione del premio come Miglior progetto italiano per la diffusione della poesia, da parte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA