Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Speciali ed Eventi > Busi, Sibeg (Coca Cola) pensa a Sicilia sensibile al tema

Busi, Sibeg (Coca Cola) pensa a Sicilia sensibile al tema

Ken, esempio virtuoso di impegno per sostenibilità

16 giugno, 18:10
Busi, Sibeg (Coca Cola) pensa a Sicilia sensibile al tema Busi, Sibeg (Coca Cola) pensa a Sicilia sensibile al tema

CATANIA - "Dietro c'é un grande sogno dell'imprenditore che vuole una Sicilia migliore, una Sicilia che cura la propria sostenibilità ambientale nel medio e lungo termine e quindi abbiamo scelto di essere la prima 'field force full electric', con un impatto sul territorio della Sicilia ed una diminuzione di in un anno di 339 tonnellate di CO2. In un anno creiamo 31 campi da calcio di bosco". Lo ha detto Luca Busi, amministratore delegato di Sibeg, sull'iniziativa della stessa azienda di dotare di 100 auto full electric Citroën C-Zero gli addetti vendite, sostituendo interamente quelle endotermiche attualmente in uso.
"E' fantastico come progetto - ha aggiunto - per una Sicilia di sviluppo guardando il medio e lungo periodo e per una forte sostenibilità ambientale. Non abbiamo avuto nessun finanziamento e abbiamo una forte parnership con Enel, una azienda vicina che ci spinge in un percorso molto importante ed abbiamo una azienda come Citroen che secondo noi ha le migliori macchine elettriche in commercio in questo momento. Sibeg, in questa direzione, rappresenta ormai un modello d'innovazione. Siamo certi che l'investimento effettuato contribuirà a dare un importante slancio al settore dell'e-mobility".
Sull'operazione è intervenuto anche Muhtar Kent, Ceo di The Coca-Cola Company. "In tutto il sistema Coca-Cola - ha detto - ci siamo sempre impegnati per fare la differenza, in modo positivo e duraturo, attraverso il nostro business e la nostra offerta di bevande. Sibeg, il nostro partner imbottigliatore, è l'esempio virtuoso di questo impegno, per una sostenibilità ambientale che dura nel tempo, grazie all'utilizzo di veicoli a zero emissioni, contribuisce durante ogni consegna, a migliorare la comunità in cui opera proiettandosi al mondo intero".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA