Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Speciali ed Eventi > Energia: da inizio anno investiti 18 mld per solare, ricerca

Energia: da inizio anno investiti 18 mld per solare, ricerca

Raddoppiati rispetto a 2010, in Italia impianti per 10 gw

24 settembre, 14:29

Firenze, 24 Set - L'anno scorso sono stati investiti circa 9 miliardi di euro nel fotovoltaico in Italia, a settembre 2011 siamo gia' a 18 miliardi e attualmente ci sono impianti per una produzione di circa 10 gigawatt. E' il quadro che emerge da una ricerca dell'Osservatorio Althesys, illustrata oggi al Festival dell'energia di Firenze da Alesssandro Marangoni, docente dell'Universita' Bocconi e amministratore di Althesys.

 

''Il settore sta cambiando rapidamente - ha sottolineato Marangoni - le aziende stanno crescendo e nel primo semestre 2011 le acquisizioni sono cresciute del 30-355 rispetto all'anno passato. Questo vuol dire che le aziende si stanno ingrandendo, acquisendo quelle piu' piccole. In prospettiva avremo un settore meno frammentato e con realta' piu' grandi''. Il settore italiano, ha aggiunto, ''si sta internazionalizzando e sta anche cambiando il sistema di business. Non si potra' infatti continuare a fare grandi impianti all'infinito e quindi il futuro e' legato a quelli piu' piccoli''. Secondo Giovan Battista Zorzoli, presidente di Ise Italia (International solar energy society), ''il solare e' ormai la seconda fonte rinnovabile in Italia dopo l'idroelettrico e nel 2020 arrivera' a produrre 35 Twh. Non dimentichiamo oggi che l'idroelettrico produce in media dai 32 ai 55 Twh''.

 

Presente oggi al festival anche Filippo Levati presidente del Comitato Ifi (Industrie fotovoltaiche italiane), nato lo scorso aprile per promuovere lo sviluppo del fotovoltaico industriale in Italia e che raccoglie circa 20 aziende, pari all'80% di quelle operanti nel Paese. Tra queste anche l'azienda legata al presidente di Confindustria Emma Marcegaglia. ''Come Ifi - ha ricordato Levati - abbiamo investito per circa 80 milioni di euro e siamo pronti a farne oltre per 120 milioni e impieghiamo in maniera diretta oltre mille persone mentre a lavorare nel settore del fotovoltaico sono circa 100 mila con un indotto generato ancora piu' elevato. C'e' ancora moltissimo da fare e il settore ha importanti potenzialita' di sviluppo''.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati