Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Rinnovabili > L'idrogeno come fonte di energia elettrica e termica

L'idrogeno come fonte di energia elettrica e termica

Realizzato un prototipo con progetto 'Eden' di Fbk Trento

15 settembre, 08:45
(ANSA) - TRENTO, 15 SET - Utilizzare l'idrogeno come fonte di energia elettrica e termica è possibile. Lo dimostra il prototipo risultante dalle applicazioni del progetto scientifico 'Eden'(High Energy Density Mg-based Metal Hydrides Storage System), coordinato a livello europeo dalla Fondazione Bruno Kessler (Fbk) di Trento.Il programma scientifico, avviato nel 2012 insieme a altri sei partner europei, ha raggiunto l'obiettivo di riuscire ad immagazzinare l'idrogeno in un materiale allo stato solido. Si tratta di un materiale a base di magnesio, in grado di catturare e trattenere gli atomi di gas sulla propria superficie. "In un contenitore dal volume di pochi litri - afferma il responsabile dell'unità di ricerca del Centro materiali e microsistemi di Fbk, Luigi Crema - si può avere un accumulo di idrogeno in grado di fornire l'energia necessaria ad un'abitazione per 24 ore, sia dal punto di vista elettrico che termico". "Peculiarità del progetto - specifica Crema - è stato lo sviluppo di un sistema di batteria a idrogeno che prevede l'utilizzo di energia intermittente di sole e vento".

Il prototipo di 'Eden' sarà presentato a Trento il 24 e 25 settembre nella sede di Fbk e sarà accessibile al pubblico su prenotazione. In seguito sarà trasferito a Barcellona per la sperimentazione nella fase conclusiva del progetto. Il progetto ha ricevuto un finanziamento di 1.524.900 euro dall'Unione europea, dei quali 521.800 euro sono assegnati alla Fbk. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA