Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Rinnovabili > El Hierro in Spagna isola al top innovazione e rinnovabili

El Hierro in Spagna isola al top innovazione e rinnovabili

Legambiente, 11 i casi 'green' nel mondo, ma mancano italiane

21 luglio, 18:01

ROMA - Innovazione energetica, rinnovabili e sviluppo sostenibile. Questi i tre cardini su cui poggia il credo delle 11 isole che nel mondo sono già nel futuro dell'energia: vanno dai mari del nord all'oceano Pacifico ma mancano le isole minori italiane in cui si riassumono ''i problemi energetici'' del nostro Paese. E' Legambiente a mettere in fila queste isole 'verdi' in un rapporto dedicato alla 'transizione' che dovrebbe condurre al '100% rinnovabili'.

Si scopre, allora, che la prima in questa speciale classifica è l'isola di El Hierro (Spagna), la prima ad aver raggiunto l'autosufficienza energetica: qui, i suoi 10.000 abitanti usufruiscono per la produzione di energia elettrica di un sistema di impianti idroelettrici e di impianti eolici; seguono Samso (Danimarca), Eigg (Scozia), Bonaire (Paesi Bassi), Bornholm (Danimarca), Pellworm (Germania), Tokelau (Nuova Zelanda), Aruba (Paesi Bassi), Muck (Scozia), White (Inghilterra) e Gigha (Scozia). Mancano le isole minori italiane che sono ''indietro'' in questo campo, tanto che per esempio a Favignana, l'Isola del Giglio e Lampedusa ''la produzione di energia è garantita da centrali a gasolio''.

''E' fondamentale passare dal petrolio alle rinnovabili - osserva Edoardo Zanchini, vicepresidente di Legambiente - e avviare anche in Italia un confronto pubblico per cambiare la produzione energetica nelle isole minori italiane''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA