Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Rinnovabili > A Venezia prima nave olio bio-sostenibile

A Venezia prima nave olio bio-sostenibile

In Raffineria Eni per produrre green diesel

19 febbraio, 20:21
(Archivio) (Archivio)

VENEZIA - Ha attraccato oggi nella darsena della Raffineria Eni di Venezia la prima nave di olio vegetale bio-sostenibile, la 'Orinoco Star'. Nella darsena della raffineria, riconvertita per produzioni green, tutto ora è predisposto per lo scarico di 22.000 tonnellate di olio di palma certificato sostenibile, che verrà utilizzato per produrre green diesel. Eni conferma l'avvio degli impianti della 'Green Refinery' dal prossimo mese di marzo, per iniziare la produzione di biocarburanti in aprile.

L'olio di palma, proveniente dall'Indonesia - sottolinea una nota di Eni - è prodotto in stretta osservanza delle norme europee, che vietano la coltivazione in zone aree ricoperte da foresta primaria. Nello specifico, il sistema di certificazione di bio-sostenibilità prevede, tra le altre, la certificazione Iscc, che attesta la riduzione delle emissioni dei gas serra, la coltivazione effettuata in terreni non caratterizzati da alta biodiversità e alta capacità di trattenere carbonio, l'adozione di pratiche culturali avanzate per la protezione di suolo, acqua e aria, rispetto dei diritti umani, del lavoro e di proprietà dei terreni.

Grazie alle peculiarità del processo EcofiningTm, la raffineria 'green' di Eni sarà flessibile rispetto alle cariche biologiche che potranno essere costituite da biomasse oleose di prima generazione, di seconda generazione (grassi animali, oli esausti di cottura e waste del ciclo agricolo) o di terza generazione (oli da alghe e rifiuti).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA