Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Rifiuti & Inquinamento > Coldiretti, stop governo a Ogm ha sostegno 8 italiani su 10

Coldiretti, stop governo a Ogm ha sostegno 8 italiani su 10

Marini, grandioso successo a difesa made in Italy

12 luglio, 21:10

ROMA - La decisione del Governo ha il sostegno di quasi otto italiani su dieci (76%) che si sono detti sono contrari all'utilizzo di organismi geneticamente modificati (Ogm) in agricoltura, con un aumento del 14% rispetto allo scorso anno.

Lo afferma la Coldiretti sulla base dell'ultimo sondaggio Ipr marketing in riferimento al varo del decreto interministeriale che vieta nel territorio nazionale, a salvaguardia della diversità biologica, la coltivazione di varietà di mais MON810.

''La difesa della distintività italiana deve essere una priorità della politica perché da essa dipende l'esistenza stessa del Made in Italy che è il nostro petrolio, il nostro futuro, la nostra leva per tornare a crescere nell'alimentare e non'' afferma il presidente Coldiretti Sergio Marini, definendo il provvedimento ''un grandioso successo che premia l'impegno degli agricoltori della Coldiretti per affermare un modello di sviluppo sostenibile che ha garantito all'Italia primati nella sicurezza alimentare e nella tutela ambientale che tutto il mondo ci invidia''. ''Gli organismi geneticamente modificati (Ogm) in agricoltura - conclude Marini - non pongono solo seri problemi di sicurezza ambientale e alimentare, ma soprattutto perseguono un modello di sviluppo che è il grande alleato dell'omologazione e il grande nemico della tipicità, della distintività e del Made in Italy''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA