Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Rifiuti & Inquinamento > Libro verde Ue, solo 21,3% plastica avviata riciclo

Libro verde Ue, solo 21,3% plastica avviata riciclo

Raccolti 25 mln tonnellate, in Germania 60% bruciato per energia

07 marzo, 12:36
BRUXELLES - Nell'Unione europea si stima siano circa 25 milioni le tonnellate di rifiuti di plastica raccolti e di questi solo il 21,3% e' stato avviato al riciclo.

Lo riferisce il Libro verde pubblicato oggi dalla Commissione Ue, per promuovere il recupero, il riuso e il riciclo dei rifiuti plastici in Europa. In base a questi dati, nell'Ue il 48,7% della plastica raccolta, soprattutto imballaggi, finisce in discarica, mentre il 51,3% viene incenerito per produrre energia. In un Paese come la Germania, dove il 60% dei rifiuti plastici viene bruciato, secondo il Libro verde Ue c'e' un ampio margine per aumentare il riciclo di questo materiale, la cui produzione e' in continua ascesa. Secondo i dati forniti da Plastics Europe, nel 2010 la produzione totale di plastica in Europa ha raggiunto quota 57 milioni di tonnellate, in crescita di quasi il 4% rispetto al 2009. I Paesi Ue con il tasso piu' elevato di riciclo e recupero di energia di rifiuti in plastica sono Svizzera, Germania, Austria, Svezia, Danimarca, Belgio, Lussemburgo, Olanda e Norvegia. Secondo il rapporto 'L'Italia del riciclo 2012' di Fise Unire e Fondazione per lo sviluppo, in Italia nel 2011 sono state raccolte 657mila tonnellate di imballaggi in plastica, con un aumento del 7% rispetto all'anno precedente. A livello geografico, la raccolta nel Belpaese avviene soprattutto al Nord (404mila tonnellate), poi Sud (144mila tonnellate) e Centro (111mila tonnellate).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA