Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Natura > Tibet, scoperta popolazione yak selvatici

Tibet, scoperta popolazione yak selvatici

I ricercatori hanno recentemente contato quasi 1.000 esemplari

18 gennaio, 14:46

ROMA - Buone nuove dal mondo della biodiversita': scoperta un'enorme popolazione di yak sull'altopiano tibetano. I ricercatori della World Conservation Society hanno recentemente contato quasi 1.000 esemplari a Hoh Xil, nella zona nord occidentale della regione.

Decimati dai cacciatori a meta' del 20/o secolo, come riporta Live Science, gli yak selvatici sono stati elencati come ''vulnerabili'' dall'Unione Mondiale per la Conservazione della Natura (IUCN). Secondo i ricercatori infatti una volta questi animali erano presenti in gran numero in tutto il Tibet, il Nepal, l'India e la Cina occidentale; attualmente invece la popolazione mondiale e' stimata in soli 10.000 esemplari.

Durante l'ultima spedizione i ricercatori hanno scoperto inoltre che questi animali vivono piu' vicino ai ghiacciai di quanto finora si pensasse e sembra poi che non si mescolino con gli yak domestici, come avviene in zone piu' popolate del Paese.

Lo yak e' il terzo animale piu' grande dell'Asia, dopo l'elefante e il rinoceronte, vive nella tundra, nelle praterie e nelle regioni fredde del deserto del nord del Tibet ad un'altitudine che varia tra i 4.000 e i 6.100 metri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA