Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Istituzioni e UE > Clima: nuovo presidente scienziati Ipcc, coreano Hoesung Lee

Clima: nuovo presidente scienziati Ipcc, coreano Hoesung Lee

Capo esperti Onu, più attenzione ai Paesi in Via di Sviluppo

07 ottobre, 11:58
Hoesung Lee nuovo capo dell'Ipcc Hoesung Lee nuovo capo dell'Ipcc

Il gruppo di scienziati che studia il clima su mandato delle Nazioni Unite, l'Ipcc (Intergovernmental panel on climate change), ha un nuovo presidente. E' Hoesung Lee della Repubblica di Corea, che è stato eletto nel corso della quarantaduesima sessione di incontri del panel a Dubrovnik, in Croazia (dal 5 all'8 ottobre).

Hoesung Lee è il quarto scienziato che guida l'Ipcc; il presidente uscente è Rajendra Pachauri, che si è dimesso a febbraio di quest'anno e le cui funzioni sono state mantenute dal vicepresidente Ismail El Gizouli.

Il neopresidente ha 69 anni ed è professore di economia dei cambiamenti climatici, energia e sviluppo sostenibile alla scuola universitaria di energia e ambiente della Repubblica di Corea.

''Sono onorato e grato di essere stato eletto come nuovo presidente dell'Ipcc'', ha dichiarato Hoesung Lee che ha ribadito il ''profondo impegno'' del panel di scienziati a ''fornire la più alta valutazione sul cambiamento climatico'' cercando di offrire un contributo ai politici. Il nuovo capo dell'Ipcc ha guardato anche ai prossimi passi facendo presente che si lavorerà per ''aumentare la nostra comprensione degli impatti regionali, in particolare nei Paesi in Via di Sviluppo, e migliorare il nostro modo di comunicare i risultati al pubblico''. Poi, ha osservato, ''abbiamo bisogno di fornire maggiori informazioni sulle opzioni che esistono per la prevenzione e l'adattamento ai cambiamenti climatici''.

Per la fine di questa sessione di lavori dell'Ipcc verrà eletto anche l'intero nuovo ufficio di presidenza (34 membri) e si comporrà anche la task force sugli inventari di gas serra nazionali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA