Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Istituzioni e UE > Stop prodotti foche, Europarlamento rafforza divieto import

Stop prodotti foche, Europarlamento rafforza divieto import

Deroga solo per Inuit e comunita' indigene a precise condizioni

08 settembre, 16:00

Disco verde dell'Europarlamento ad un divieto di commercio rafforzato di prodotti derivati dalle foche. Le nuove regole eliminano la deroga attualmente prevista per le catture legate "alla gestione della risorsa marittima", per proteggere gli stock di pesca, mentre rimane quella a favore della comunità Inuit. Il testo legislativo è stato approvato dall'Assemblea di Strasburgo con 631 voti a favore, 31 contrari e 33 astensioni.

La modifica della normativa attuale e' in linea con quanto richiesto dall'Organizzazione mondiale per il commercio, dopo le denunce da parte di Canada e Norvegia. L'unica deroga che rimarrà in vigore per il bando Ue sarà quella per la comunità Inuit o altre comunità indigene, a precise condizioni: che da questi prodotti ne dipenda la sopravvivenza, che si tratti di un'attività condotta dalla comunità per tradizione e che la pratica tenga in considerazione il benessere dell'animale.

Il divieto Ue risale ormai al 2009, quando i 28 hanno vietato l'import di cappotti di pelle di foca, guanti, borse o carne.

Per entrare in vigore, le nuove regole rafforzate ora devono essere formalmente approvate dal Consiglio Ue. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA