Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Istituzioni e UE > Ecoreati in Aula il 19,appello Legambiente-Libera a senatori

Ecoreati in Aula il 19,appello Legambiente-Libera a senatori

M5s e Sel dicano 'no' a emendamenti, destino ddl in vostre mani

15 maggio, 21:21

Il ddl sugli ecoreati approda in Aula il 19 maggio. In vista di martedì Legambiente e Libera lanciano un appello ai senatori M5s e Sel affinché dicano 'no' agli emendamenti in Aula ricordandogli che il ''destino del ddl è nelle loro mani''.

''Il solo modo di approvare in via definitiva il ddl ecoreati è licenziarlo così com'è, senza cambiare neanche una virgola - osservano le due associazioni - facciamo appello alla vostra sensibilità sul tema per fare in modo che tutti gli emendamenti presentati in Aula vengano bocciati, anche con il vostro voto contrario''. Il disegno di legge sui reati ambientali è infatti ''ormai ad un passo dal traguardo, eppure da più parti si sta tentando di affossare questo provvedimento che il Paese attende da 21 anni con un balletto di voti e di emendamenti sul tema dell'air gun'', delle ''vere e proprie 'polpette avvelenate'''.

''Ci rivolgiamo direttamente a voi - spiegano nella lettera Legambiente e Libera - per due ragioni specifiche: il vostro ruolo fondamentale nella definizione del disegno di legge sugli ecoreati; la vostra forte attenzione, che condividiamo, al tema dell'air gun e dei suoi gravissimi impatti ambientali. Le due esigenze, approvare quanto prima i delitti ambientali e bloccare l'uso dell'air gun con lo strumento del codice penale, sono entrate, purtroppo, palesemente in conflitto, non per vostra responsabilità''.

''Quello che vi chiediamo pubblicamente - concludono Legambiente e Libera - è di annunciare che non voterete in Aula tutti gli emendamenti presentati a partire da quelli di Forza Italia e Gal''; perché visti i numeri del Senato ''il destino del disegno di legge e la domanda di giustizia delle popolazioni delle aree d'Italia ferite dagli sfregi ambientali è davvero nelle vostre mani''.

Un appello accolto con piacere dal ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti: ''Sono lieto di leggere appello Legambiente e Libera a parlamentari perché si approvi testo ecoreati senza modifiche. Verso traguardo storico''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA