Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Istituzioni e UE > Parte studio per riassetto diritto ambientale

Parte studio per riassetto diritto ambientale

Orlando: insediato gruppo lavoro, raccoglierà norme in due testi

28 gennaio, 13:00

ROMA - Al via uno studio preliminare finalizzato al futuro riassetto e alla codificazione del diritto ambientale. Se ne occuperà un gruppo di lavoro che si è insediato questa mattina, alla presenza del ministro dell'Ambiente Andrea Orlando. In sostanza, tutte le leggi e i regolamenti in materia saranno raccolti in due soli testi normativi che abbiano - rispettivamente - la veste formale e sostanziale di codice e di testo unico regolamentare.

"Questo progetto - ha detto Orlando - nasce sia dalla semplice constatazione che in materia ambientale la nostra legislazione non ha ancora risolto vistosi difetti sia dalla necessità di fornire risposte concrete a pressanti richieste di tutela e progresso. La frammentarietà, l'assenza di una codificazione con adeguati principi generali - ha proseguito Orlando - rendono il nostro diritto dell'ambiente ancora in parte oscuro, talvolta difficilmente applicabile, dispersivo dal punto di vista conoscitivo. E' un'incompletezza che pesa anche a livello sociale e culturale e non contribuisce a soddisfare le giuste esigenze di un'economia dinamica e sostenibile. Trasparenza, semplificazione, legalità, certezza del diritto saranno le linee guida di questo impegnativo e lungo lavoro che si pone l'ambizioso obiettivo finale di fornire una visione giuridica unitaria di un bene fondamentale come l'ambiente".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA