Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Istituzioni e UE > Trivellazioni offshore con piani emergenza

Trivellazioni offshore con piani emergenza

Imprese dimostrino di avere risorse per riparare danni

14 settembre, 15:34
Ue, sì a trivellazioni offshore ma con piani emergenza Ue, sì a trivellazioni offshore ma con piani emergenza

Le imprese interessate a realizzare trivellazioni offshore nei mari europei devono presentare degli adeguati piani di emergenza e dimostrare di avere fondi sufficienti per rimborsare eventuali danni ambientali. In caso contrario, le competenti autorità nazionali non dovrebbero autorizzare le perforazioni in alto mare. A chiederlo è il Parlamento europeo, che oggi ha approvato a larghissima maggioranza (602 voti a favore, 64 contrari e 13 astensioni) una risoluzione che intende contribuire alla proposta legislativa che la Commissione Ue presenterà nel corso dell'autunno. Secondo l'autore della relazione, il deputato britannico Vicky Ford, "i giacimenti offshore sono cruciali per il fabbisogno energetico dell'Europa". Tuttavia, "ogni operazione dovrebbe essere permessa solo quando si è sicuri che i rischi connessi possano essere controllati".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati