Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Expo 2015 Ambiente > Intesa con Liquigas per Gpl agriturismi

Intesa con Liquigas per Gpl agriturismi

Offerta economica vantaggiosa per zone non coperte da metano

21 ottobre, 12:39

(ANSA) - MILANO, 21 OTT - Liquigas, società leader in Italia per la distribuzione di gpl, e Terranostra, associazione della Coldiretti dedicata alla promozione e al sostegno degli agriturismi, hanno annunciato oggi a Expo la sottoscrizione di una partnership a supporto delle realtà agrituristiche.
    L'accordo è stato illustrato durante l'incontro "Agriturismi e sostenibilità: energia per il territorio" che si svolge al padiglione Coldiretti.
    Sono oltre ventimila le aziende agrituristiche oggi in Italia, una testimonianza di un modello di business che ha saputo crescere nel tempo e resistere anche alla crisi.
    Tuttavia, essendo attività dislocate spesso in aree non collegate alla rete del metano, in molti casi le imprese utilizzano fonti inquinanti come il gasolio per rispondere alle loro esigenze energetiche. Grazie all'accordo con Liquigas, adesso sarà possibile supportare e incentivare l'utilizzo del Gpl che, oltre a un elevato potere calorifico, non comporta alcun rischio di contaminazione del suolo. L'intesa prevede una vantaggiosa offerta economica per la fornitura del gas. "Il sostegno alle comunità non raggiunte dalla rete metano - ha detto Andrea Arzà, amministratore delegato di Liquigas - fanno parte del nostro dna e del nostro ruolo di consulente energetico".
    Soddisfatto il presidente di Terranostra, Alessandro Chiarelli, che è anche a capo della Coldiretti siciliana. "E' un segno incoraggiante - ha detto - per le aziende agrituristiche che cercano di superare le difficoltà economiche contingenti connesse all'approvvigionamento energetico".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA