Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Energie Tradizionali > Gasdotto Tap, 40 sindaci manifesteranno a Fiera del Levante

Gasdotto Tap, 40 sindaci manifesteranno a Fiera del Levante

In occasione intervento del premier Matteo Renzi a inaugurazione

11 settembre, 19:18
Gasdotto Tap, 40 sindaci manifesteranno a Fiera del Levante Gasdotto Tap, 40 sindaci manifesteranno a Fiera del Levante

Il Salento si mobilita per "marciare" sabato prossimo verso Bari e manifestare il proprio dissenso contro il progetto del gasdotto Tap che porterà in Europa, con approdo nel Salento, a Melendugno, il gas dell'Azerbaigian: lo farà in occasione della cerimonia di inaugurazione della Fiera del Levante alla quale parteciperà il premier Matteo Renzi. Davanti ai cancelli della Fiera del Levante si presenteranno, con la fascia tricolore indosso e muniti delle delibere di voto contrario adottate nei vari consigli comunali, una quarantina di sindaci del Salento, capeggiati da Marco Potì, primo cittadino di Melendugno nel cui territorio, per la precisione nella marina di San Foca, dovrebbe trovar sbocco il terminale dell'importante infrastruttura. Ieri sera Potí insieme al sindaco di Vernole Luca De Carlo ha inviato una lettera al premier chiedendogli con uno slogan di "cambiare verso". "Vogliamo far sapere a Renzi - commenta Marco Potí - che c'è una voce del Salento composta da più di 40 municipalità che ritengono questa opera incompatibile con il territorio e che chiedono al Governo, e anche alla Regione, di tenere conto di questo dissenso del territorio". "Non siamo dei 'comitatini' - ha detto Potì - come il premier ha chiamato i comitati che si oppongono a decisioni del governo. Ci sono ancora i tempi e i modi per trovare altre possibili situazioni alternative - conclude il sindaco - basta avere buon senso e coraggio".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA