Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Consumo & Risparmio > Expo: usati 32mila metri cubici di legno certificato Pefc

Expo: usati 32mila metri cubici di legno certificato Pefc

Da Slow Food a Save The Children, strutture avranno nuova vita

03 novembre, 19:35
(ANSA) - ROMA, 3 NOV - Una torre di un metro quadrato di base e alta quattro volte l'Everest, oppure 10mila vagoni di Frecciarossa messi l'uno accanto all'altro. Le due immagini aiutano a visualizzare la mole di legno usato per molti dei padiglioni di Expo 2015: 31.810 metri cubici tutti certificati Pefc, cioè provenienti da foreste gestite in maniera sostenibile secondo lo standard di certificazione forestale.

"Per chi ha deciso di utilizzare il legno come materia prima per le proprie strutture espositive, la kermesse milanese che ha da poco chiuso i cancelli è una scommessa vinta, e per almeno tre motivi", commenta il Pefc Italia. "Ha infatti realizzato opere architettoniche suggestive, ha lanciato un messaggio di sostenibilità ambientale e ha ora la possibilità di donare una seconda vita alle strutture che possono facilmente essere destinate ad altri usi".

Gli esempi in tal senso non mancano. L'imponente Teatro Slow Food che ha caratterizzato l'estremo del lato Est del Decumano, con i suoi 320 metri cubici di abete rosso, sarà d'ora in poi destinato a orti, scuole, contadini e altre realtà del circuito Slow Food. Il Padiglione della Coca-Cola in lamellare di abete rosso verrà donato alla città di Milano per essere trasformato in un campo da basket coperto. La struttura di 2mila metri cubici di legno di abete rosso e larice del Padiglione Francia verrà ricollocato in patria vicino alle foreste certificate in cui sono stati tagliati gli alberi. Il legno lamellare di abete rosso del Principato di Monaco prenderà la via del Burkina Faso dove diventerà la sede operativa della Croce Rossa locale.

Scelta analoga per Save The Children, che col suo legno di abete bianco, proveniente dalle foreste certificate del Friuli Venezia Giulia, aiuterà a completare un ospedale pediatrico nel nord della Somalia. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA