Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Consumo & Risparmio > Jeans fatti con fondi di caffè, riducono necessità lavaggi

Jeans fatti con fondi di caffè, riducono necessità lavaggi

Proprietà granelli riducono odori e proteggono da raggi UV

27 ottobre, 15:04
Jeans fatti con fondi di caffè, riducono necessità lavaggi. Un'idea di American eagles Jeans fatti con fondi di caffè, riducono necessità lavaggi. Un'idea di American eagles

Jeans realizzati utilizzando nel tessuto anche fondi di caffè: l'idea è di American Eagle, che da metà ottobre ha lanciato una nuova linea che utilizza proprio granelli della bevanda amata in tutto il mondo: in ogni paio di pantaloni ci sono 2,25 grammi di caffè riciclato.

I jeans non hanno la capacità di tener sveglio chi li indossa e non profumano di caffè, ma secondo la società americana consentono di ridurre il numero dei lavaggi: le naturali proprietà antibatteriche contribuiscono infatti a tenere i pantaloni puliti più a lungo. E anche la capacità del caffè di assorbire gli odori riduce la necessità di ricorrere alla lavatrice. II nuovo tessuto con di caffè, inoltre, secondo i produttori aiuta chi lo indossa a difendersi dai danni del sole: i pori microscopici del caffè riflettono infatti i raggi ultravioletti.

Chi volesse indossarli metta la mano sul portafoglio: potrà averli con una cinquantina di dollari.

Non è la prima volta che il caffè viene utilizzato nell'abbigliamento: a febbraio Marks & Spencer aveva presentato scarpe realizzate con granelli di caffè e bottiglie di plastica.

Nel 2014 Sloggi aveva proposto all'estero la collezione Love Cafè, con lingerie ottenuta da caffè riciclato. In passato, inoltre, una società californiana, aveva presentato il marchio 'Virus', con una collezione di leggings, top e copricapo a base di fondi di caffè che assicurava di tenere al caldo aumentando la temperatura corporea; mentre nel 2005 una ditta tessili di Taiwan, Singtex, ha prodotto una linea di abbigliamento per l'allenamento.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA