Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Consumo & Risparmio > Casa di canapa e calce donata a terremotati Emilia

Casa di canapa e calce donata a terremotati Emilia

Coniugherà solidarietà ed efficienza energetica

04 ottobre, 18:33
Casa di canapa e calce donata a terremotati Emilia Casa di canapa e calce donata a terremotati Emilia

ROMA - Rinascerà a San Possidonio, in provincia di Modena, la casa in canapa e calce di Equilibrium e Aldo Cibic presentata lo scorso anno alla fiera dell'edilizia Made Expo. L'11, il 12 e il 13 ottobre, infatti, in un evento dal titolo Re-Made che coniugherà solidarietà ed efficienza energetica, l'abitazione di circa 70 metri quadri sarà ricostruita con l'aiuto delle aziende e della comunità locale e donata a una famiglia colpita dal sisma.

Venerdì 11 il cantiere sarà aperto a tutti, e i volontari addetti ai lavori potranno imparare i segreti della posa del biomattone, mattone naturale in canapa e calce. Nei giorni successivi la ricostruzione procederà parallelamente ad un momento di formazione organizzato dall'Anab (Associazione naturale architettura bioecologica) in sinergia con Equilibrium, con un seminario relativo alla bioedilizia a base di canapa e calce, diviso in moduli teorici e pratici.

"Crediamo che il nostro lavoro non si debba fermare alla raccolta delle commissioni e alla realizzazione di edifici biocompatibili da esposizione" spiega Paolo Ronchetti, General Manager di Equilibrium. "Così come abbiamo fatto con l'installazione realizzata per lo scorso Fuori Salone, il cui materiale è stato donato in Abruzzo, questa volta abbiamo ritenuto doveroso dare il nostro contributo alla ricostruzione delle aree emiliane colpite dal terremoto, affinché il nostro progetto vivesse e donasse nuova speranza a chi vive in una situazione disagiata".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA