Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Consumo & Risparmio > Unep, richiesta metalli aumentera' 10 volte

Unep, richiesta metalli aumentera' 10 volte

Agenzia Onu,creare prodotti con materiali facilmente riciclabili

29 aprile, 18:15

ROMA - Il consumo globale di metalli rischia di aumentare fino a nove volte nei prossimi anni, diventando insostenibile sia per l'ambiente, danneggiato dalle miniere, sia per le popolazioni coinvolte nell'estrazione, spesso non tutelate adeguatamente. Lo afferma un rapporto dell'Unep, l'agenzia Onu per l'ambiente, secondo cui la soluzione e' creare prodotti in cui i metalli siano facilmente riciclabili.

L'estrazione dei piu' di 40 metalli utilizzati in tutti i dispositivi elettronici, ma anche in lampadine, pannelli solari e molti altri dispositivi gia' ora consuma il 7-8% dell'energia globale: ''Man mano che le popolazioni nelle economie emergenti adottano tecnologie e stili di vita simili a quelli che attualmente hanno i paesi ricchi - sottolinea Achim Steiner, direttore dell'Unep - la richiesta globale di metalli aumentera' da tre a nove volte. Chi progetta i prodotti deve fare in modo che questi materiali possano essere facilmente recuperati quando gli oggetti arrivano alla fine del ciclo di vita''.

A generare la maggior parte della maggiore domanda, scrive il rapporto, sono smartphone e altri dispositivi mobili, che contengono tutti e 40 i metalli 'censiti' dal rapporto, comprese le famose 'terre rare'. Un iPad, ad esempio, su 650 grammi di peso ne contiene 1,3 solo di lega di stagno. Proprio lo stagno e' 'costato' a Samsung una reprimenda da parte dei consumatori a seguito di un'inchiesta del Guardian e di Friends of the Earth, che aveva scoperto che parte di questo metallo usato dalla compagnia proviene dalle isole Bangka in Indonesia, un'area conosciuta per il lavoro minorile e la deforestazione da cui pero' proviene il 90% dello stagno mondiale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA