Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Istituzioni e UE > Arpa Puglia, risponderemo a insulti consulenti Ilva

Arpa Puglia, risponderemo a insulti consulenti Ilva

Nostro lavoro eccellente dal punto di vista scientifico

15 luglio, 21:26
TARANTO - ''Noi risponderemo nella sede propria. Abbiamo fatto il nostro lavoro, che crediamo sia eccellente dal punto di vista scientifico, e l'abbiamo inviato a loro. Loro invece di darci le osservazioni, ci hanno riempito di insulti''. Lo ha sottolineato a margine di un convegno sulle emissioni odorigene che si è svolto a Taranto il direttore di Arpa Puglia, Giorgio Assennato, riferendosi ai rilievi mossi dai consulenti dell'Ilva alla relazione dell'Arpa relativa alla valutazione del danno sanitario.

Le contestazioni sono contenute in un documento inviato dal commissario straordinario dell'Ilva Enrico Bondi al presidente della Regione Puglia Nichi Vendola. Alla missiva è allegata una consulenza dell'Ilva nella quale si mette in relazione l'eccesso dei tumori ai polmoni dei tarantini con il consumo di sigarette e di alcol e nella difficoltà di accesso a cure mediche e a programmi di screening.

''Quello che viene scritto - ha aggiunto Assennato - è una cosa molto insolita dal punto di vista dei consulenti ed è ancora più insolito il fatto che un commissario che riveste una funzione pubblica abbia deciso di inviare la nota di trasmissione. Noi risponderemo nella sede propria perché dobbiamo mandare alla Regione il rapporto completo in cui ovviamente confermeremo le osservazioni che abbiamo fatto a proposito del danno sanitario prodotto dall'Ilva. Per il resto, quelle affermazioni fatte fanno male a chi le fa, non a chi le sente ''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA