Luoghi d'arte:

CC BY-SA Di Matt.giocoliere - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43774794

Faenza

Faenza - Comune

Posta sulla Via Emilia tra Imola e Forlì, si trova ai piedi dell'Appennino Faentino ed è sede vescovile della diocesi di Faenza-Modigliana nonché storicamente nota per la produzione di ceramica. I maggiori monumenti della città sono......

CC BY-SA Di Lorenzo Gaudenzi - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=51250844

Teatro Angelo Masini

Faenza - Teatro

L'Accademia dei Remoti, sorta nel 1673, ebbe molta importanza per la vita culturale ed artistica della citta' di Faenza. Furono gli accademici che nel 1674 chiesero in concessione alla Magistratura il salone del Palazzo del Podestà, per......

Museo Torricelliano

Faenza - Museo

Deve l’intitolazione a Evangelista Torricelli (Roma 1608 - Firenze 1647), il noto fisico che inventò il barometro a mercurio. Trae origine dalla raccolta di cimeli e carte torricelliane costituenti il nucleo dell'Esposizione Faentina del...

CC BY-SA Di Matt.giocoliere - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43774799

Pinacoteca Comunale

Faenza - Museo

E' il più antico istituto museale faentino. Sorto nel 1797 in seguito all'acquisizione della collezione d'arte di Giuseppe Zauli, fu incrementato con dipinti provenienti dalle chiese e dai conventi soppressi. Nel 1879 ebbe luogo il primo.....

Museo Internazionale delle Ceramiche

Faenza - Museo

Il museo, il più importante nel settore a livello internazionale, è stato fondato nel 1908, a seguito di una mostra allestita nell'ex convento di San Maglorio con ceramiche di manifatture italiane ed europee e pezzi di antica......

Museo del Teatro

Faenza - Museo

Trae origine dalla donazione del faentino d'adozione Arnaldo Minardi, appassionato di teatro, ed è stato istituito nel 1931 presso la Biblioteca comunale. Dal 1984 ha sede all'ultimo piano di Palazzo Milzetti, ad eccezione dei materiali......

Museo Diocesano

Faenza - Museo

Le sale del Palazzo arcivescovile furono aperte nel 2000 per l’occasione del Giubileo in risposta alle richieste di quanti desideravano ammirare le opere della raccolta museale, senza programmare l'apertura secondo giorni e orari......

CC BY Mibact

Museo Tramonti Guerrino

Faenza - Museo

La Fondazione Guerrino Tramonti è divenuta una realtà nel 2010 per valorizzare il “contenitore” che l’artista volle nella sua casa-museo nel 1987. Conta 7 sale e circa 390 opere. Guerrino Tramonti nasce come scultore per poi......

Museo Carlo Zauli

Faenza - Museo

Allestito dal 2002 in quello che fu il laboratorio del ceramista faentino Carlo Zauli (1926-2002), è gestito dalla famiglia dell'artista in sinergia con il Museo Internazionale delle Ceramiche. Offre uno spaccato antologico nell'opera di.....

Casa Museo Raffaele Bendandi

Faenza - Museo

Si tratta dell’abitazione dove Raffaele Bendandi (1893-1979), sismologo e astronomo faentino, ha vissuto e allestito il laboratorio di ricerca teatro di scoperte in diversi settori scientifici, in particolare sui terremoti. Il percorso......

Museo Civico di Scienze Naturali

Faenza - Museo

Istituito nel 1980, viene gestito fino al 1993 dal Comune in collaborazione con l'Associazione Pangea e il Gruppo Speleologico Faentino. Il nucleo originario dei materiali è costituito dalle collezioni ornitologiche ed entomologica di......

BY GFDL, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=1294609

Torre di Oriolo

Faenza - Edificio storico

Presso il borgo collinare di Oriolo dei Fichi, in direzione sud-ovest, si trova un mastio manfrediano del XV secolo, a pianta esagonale e della tipologia architettonica detta "a doppio puntone"....

BY Di Controllore Fiscale - Opera propria, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4766086

Borgo Durbecco

Faenza - Punto di Interesse

Il Borgo Durbecco comprende il territorio oltre Ponte delle Grazie sul fiume Lamone a Faenza. La via principale del borgo è la Via Emilia oggi corrispondente a Corso Europa. Il primo nucleo abitativo del borgo risale all'XI secolo....

BY Di Nessun autore leggibile automaticamente. BJ Axel presunto (secondo quanto affermano i diritti d'autore). - Nessuna fonte leggibile automaticamente. Presunta opera propria (secondo quanto affermano i diritti d'autore)., CC BY-SA 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=1114366

Cattedrale di San Pietro Apostolo (Duomo di Faenza)

Faenza - Edificio di culto

Espressione dell'architettura rinascimentale in Romagna, è d'influenza toscana. La sua costruzione, su progetto di Giuliano da Maiano, fu iniziata nel 1474, e non si concluse prima del 1515, rimanendo tuttavia incompiuta la facciata......

CC BY Di Fra77zuc - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=31425479

Palazzo Ferniani

Faenza - Edificio storico

Costruito verso la metà del XVIII secolo dai Conti Ferniani su progetto del faentino Gian Battista Boschi, coadiuvato dal bolognese Alfonso Torreggiani, in ampliamento dell'attiguo palazzo più antico. Nell'angolo fu posta la bella......

BY Di Controllore Fiscale - Opera propria, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4823365

Piazza del Popolo

Faenza - Punto di Interesse

I maggiori monumenti della città sono raccolti nelle due piazze contigue cittadine, sistemate a partire dal 1313: piazza del Popolo e piazza della Libertà. La prima accoglie gli edifici medioevali del palazzo del Podestà e di palazzo......

CC BY-SA Di Lorenzo Gaudenzi - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=51251604

Teatro Masini

Faenza - Teatro

Fondato nel 1788, fu costruito per sostituire il precedente teatro dell'Accademia dei Remoti che trovava sede nel palazzo del Podestà. Venne inaugurato con due balletti e l'opera Caio Ostilio. Nel 1826 venne ripulito e restaurato. Subì in...

BY Di Controllore Fiscale - Opera propria, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4757376

Voltone della Molinella

Faenza - Architettura

Il Voltone della Molinella conduce dalla piazza principale, Piazza del Popolo al teatro comunale Masini. La volta ad ombrello è decorata a grottesche da Marco Marchetti nel 1566....

Loading

Suggeriti da ANSA ViaggiArt