Casa del Mercante

Mantova - Edificio storico

La casa di Giovanni Boniforte da Concorezzo è tra i monumenti più cospicui della città per la decorazione tardogotica di marmo e cotto che ne arricchisce il portico e la facciata. Il committente era un agiato mercante, che suggellò orgogliosamente la propria bottega con scritte commemorative in latino e in volgare e con la data di costruzione (1455). Quattro colonne di marmo veronese reggono una trabeazione con intagli floreali e raffigurazioni di oggetti di mercanzia. Grande varietà di merci è riprodotta a bassorilievo anche sull'architrave che sovrasta le vetrine. la facciata è percorsa da due fasce in cotto ad archetti e colonnine; le sei finestre sono fregiate da diverse fantasie di cornici.



Piazza Erbe, Mantova