Piazza Cavour

Ancona - Punto di Interesse

È una delle quattro piazze principali di Ancona. Fu progettata nel 1862, all'indomani dell'Unità d'Italia, e inaugurata nel 1868. Al centro è posta una statua di Cavour, opera di Aristodemo Costoli. Sul basamento, due bassorilievi rappresentano il Congresso di Parigi e la Proclamazione del Regno d'Italia. Nelle mura che delimitavano la Piazza si apriva Porta Cavour, oltre la quale si estendeva la zona agricola della Piana degli Orti. Tra il 1923 e il 1925 questo tratto di mura e la porta furono demoliti e da allora la Piazza assunse un nuovo ruolo, diventando elemento di congiunzione tra i rioni storici e il nuovo Rione Adriatico, oltre che sosta lungo la passeggiata "da mare a mare", ossia dal porto alla costa del Passetto. La Piazza fu ampliata con nuovi giardini, articolati in quattro isolati triangolari e contornati da strade con vialetti e alberature. Piazza Cavour è tutelata in quanto "Bene Storico" dal 1959.



Piazza Camillo Benso Cavour, Ancona