Via Lepanto

Tropea - Punto di Interesse

Alla battaglia navale di Lepanto (1571) parteciparono anche alcune navi tropeane, come testimonia una relazione di Sebastiano Veniero del 1572, nella quale è citato il nobile tropeano Gaspare Toraldo, disposto a offrie 1200 soldati se lo avessero nominato Colonnello. Il Veniero accettò la proposta e così, le galee tropeane si aggregarono all’armata navale, col privilegio di precedere tutte le altre. Insieme al Toraldo, che al comando della galea “Pasqualiga” fu uno dei primi ad abbordare una nave nemica e a piantarvi lo stendardo di San Marco, vi erano anche i nobili Leonardo e Cesare Galluppi, Andrea Frezza e Ferdinando Barone, morto in battaglia. L'impresa navale dei tropeani a Lepanto è celebrata dall’intitolazione di una via nel cuore del centro storico.
 



Via Lepanto, 2, Tropea, (Vibo Valentia)