Corso Martiri della Libertà

Ferrara - Punto di Interesse

Il Corso, che ha inizio da Piazza Cattedrale e termina nel Largo Castello, era denominato in passato Piazza del Commercio poiché vi avevano luogo la vendita delle derrate e degli animali. Sulla strada si affaccia il Palazzo Municipale, dove risiedevano le principesse estensi e si riuniva il Consiglio dei Dodici Sapienti. Oggi vi ha sede il Sindaco. Antistante al Municipio sorge il Palazzo Arcivescovile, edificato nel 1718 dall'architetto romano Tommaso Mattei. Arricchito da un imponente portale barocco, si raccorda l'antica sede vescovile quattrocentesca, della quale rimane il prospetto su via Adelardi. Sul Corso domina la Torre Marchesana del Castello Estense, sulla quale fu posto l'orologio nel 1600. Sul lato opposto si trova il Teatro Comunale, costruito fra il 1790 ed il 1797 dagli architetti Antonio Foschini, ferrarese e Cosimo Morelli, oltre il cui portico si accede alla Rotonda Foschini, ambiente interno scoperto, con pianta ellittica.



Corso Martiri della Libertà, Ferrara