Museo del Duomo di Milano

Milano - Museo

Il Museo del Duomo nasce nel 1953, grazie allo studioso Ugo Nebbia e alla "Veneranda Fabbrica del Duomo", l'ente storico che dal 1387 gestisce la Cattedrale. Ha sede nell’ala più antica di Palazzo Reale, settecentesca dimora visconteo-sforzesca realizzata da Piermarini, ed espone un primo nucleo di opere riferibili al Duomo di Milano, cui si aggiungono, negli anni '70, altre dieci sale riallestite da Ernesto Brivio in ordine storico-cronologico. Dopo l'ultimo restauro del 2013, il Museo offre un'ampia collezione scultorea, cui siaggiungono vetrate, dipinti, arazzi, ricami, bozzetti in terracotta e grandi modelli architettonici, a coprire l'intero periodo che va dal XV al XX secolo. Le "Sale del Tesoro" espongono gli oggetti più antichi del Duomo: dittici eburnei dal V al IX secolo; le opere di Ariberto d’Intimiano; oreficeria, smalti e sbalzi. Il Museo svolge un'intensa attività didattica, organizza visite guidate e offre uno speciale percorso per non vedenti.



Piazza del Duomo, 12, Milano

02 860358

http://www.duomomilano.it

museo@duomomilano.it