La tutela dei tratturi: la Soprintendenza incontra i cittadini

Campobasso - Altro

Il paesaggio del Molise è contraddistinto dalla presenza di una fitta rete infrastrutturale dall’elevato valore storico e antropologico, quella dei tratturi. Le attività di pastorizia servite dalle maglie tratturali non sono che una pallida ombra di ciò che erano in passato, quando lo spostamento stagionale delle greggi interessava numerose comunità e territori differenti, in un arco geografico che abbracciava l’intero Mezzogiorno della penisola. Con il venir meno della funzione principale di questi corridoi di comunicazione, la cui riconoscibilità era garantita e assicurata proprio dall’annuale percorrenza dei pastori e dei loro animali, il compito di tutelarne i caratteri fondamentali, riconosciuti di elevato valore culturale, diventa ogni giorno più difficile, nonostante gli sforzi congiunti degli uffici del MiBACT e della Regione Molise. Al diminuire dei portatori di interessi legati alla manutenzione e alla salvaguardia dei tratturi, infatti, ha fatto da contraltare un aumento della pressione da parte di altri soggetti, pubblici e privati, interessati allo sfruttamento agricolo, zootecnico, industriale e infrastrutturale del territorio su cui questi assi di comunicazione insistono. Contestualmente a questo fenomeno, si riscontra una progressiva desensibilizzazione della popolazione alla tematica della tutela dei tratturi, che va di pari passo con la scomparsa naturale dei tratti distintivi di questa rete infrastrutturale, minacciata dal naturale avanzamento della vegetazione oltre che dalle attività antropiche.

In occasione della Seconda Giornata del Paesaggio, la Soprintendenza ABAP Molise, in collaborazione con il Segretariato Regionale del Molise, apre le sue porte alla cittadinaza. I funzionari impegnati ogni giorno in attività di tutela, valorizzazione e ricerca sulla rete tratturale molisana, invitano la popolazione a un incontro pubblico sul tema, per illustrarne le potenzialità culturali e mostrare in concreto come si svolge, ogni giorno, il loro lavoro. All’incontro parteciperanno anche rappresentanti di altri enti pubblici e delle più importanti associazioni operanti sul territorio, portatori di interessi diretti e indiretti legati ai tratturi. I cittadini avranno a disposizione uno spazio per il confronto con il personale della Soprintendenza, che risponderà alle domande riguardanti la salvaguardia e la valorizzazione dei percorsi della transumanza, oltre a coinvolgere attivamente i presenti in una riflessione sulle possibili modalità di valorizzazione e tutela di un patrimonio unico, che rischia ogni giorno di più la scomparsa.


Salita San Bartolomeo, 10, Campobasso

+39.087443131

sabap-mol@beniculturali.it

Modifica consenso Cookie