Zaia, creare centri migranti in Africa

Governatore Veneto,priorità italiani che non arrivano fine mese

(ANSA) - BRUXELLES, 22 MAR - Per risolvere il problema dei migranti "la soluzione è quella di creare centri di prima accoglienza nei Paesi del Nord Africa". Lo ha detto all'ANSA il governatore del Veneto Luca Zaia, a margine di un dibattito sull'integrazione dei migranti al Comitato europeo delle Regioni. "Bisogna fare le identificazioni, curare gli ammalati, e poi da lì creare corridoi umanitari per i profughi veri. Non come accade oggi, dove possono arrivare tutti in Italia e 8 migranti su 10 non sono profughi", ha sottolineato il governatore. "Se così si facesse", ha quindi proseguito, "avremmo risolto il problema della pressione sociale" perché "prima vengono i nostri profughi, cioè quel 10% di italiani che non arriva a fine mese". "Al di là delle discussioni in quest'assemblea, l'Europa è totalmente assente e percepisce Lampedusa come confine italiano e non come confine europeo, siamo stati lasciati soli", ha concluso Zaia. (ANSA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere