'Cinesi onti', bufera su consigliere Fdi

Nel Trevigiano. Pd, offende popolo e fomenta caccia alle streghe

(ANSA) - TREVISO, 25 GEN - "Mancavano gli onti cinesi per impestarci": è il post che Niclo Scomparin, consigliere comunale del gruppo di maggioranza CiviCasier di Casier (Treviso), in quota Fratelli d'Italia (Fdi), ha scritto giovedì sera sulla propria pagina Facebook. Frasi, cancellate successivamente, che hanno fatto scoppiare una polemica con l'opposizione municipale PerCasier, per la quale, come riportano i giornali locali, "la dichiarazione si inserisce nel contesto di atteggiamenti xenofobi sempre più preoccupanti". "È una frase pesantissima che offende un popolo intero e fomenta una caccia alle streghe, o meglio, all'untore" - si sostiene - in questo contesto l'odio sociale nei confronti delle minoranze etniche non può che aumentare".
    Dopo aver rimosso la frase, Scomparin ha detto: "Mi dissocio da qualsiasi forma di incitamento all'odio razziale riferita alla comunità cinese. Il mio era era un post riferito esclusivamente al virus cinese causato da condizioni igieniche non sempre controllate dalle autorità". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie