Università: Venezia inaugura residenza

Struttura realizzata con fondi Cassa depositi e Inps

(ANSA) - VENEZIA, 9 DIC - Con il taglio del nastro avvenuto questa mattina, è stata inaugurata a Venezia la nuova residenza studentesca 'Camplus Venezia Santa Marta'. Con i suoi 650 posti, si tratta dello studentato più grande della città lagunare e consente di raddoppiare l'offerta di alloggi per studenti universitari, colmando l'attuale gap che separa domanda e offerta di soluzioni abitative a canone calmierato. Lo studentato si compone di tre edifici e ospita 412 camere. Un terzo delle superfici è occupato da spazi comuni. La nuova residenza studentesca ha consentito anche una importante opera di riqualificazione urbana, recuperando alcuni magazzini di inizio Novecento. L'area, di proprietà dell'Università Ca' Foscari, è stata affidata, tramite un bando, in diritto di superficie per 75 anni. L'intervento, del valore di circa 30 milioni di euro, è stato realizzato dal Fondo immobiliare Erasmo, gestito da Fabrica Immobiliare Sgr, sottoscritto al 60% da Fondo Fia di Cassa Depositi e Prestiti e al 40% dal Fondo Aristotele dell'Inps.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere