Fisco: Cgia, lunedì 26,9 mld scadenze

Associazione artigiani, in una giornata valore pari alla manovra

(ANSA) - VENEZIA, 16 NOV - Per le imprese e il popolo delle partite Iva lunedì sarà una giornata campale. Lo afferma la Cgia di Mestre che ricorda le scadenze fiscali che tra il versamento dell'Iva e delle ritenute Irpef dei dipendenti e dei collaboratori per una somma di 26,9 mld di euro. Oltre a questo importo, tutte le imprese dovranno versare i contributi previdenziali dei propri dipendenti ed eventuali collaboratori: gli artigiani, i commercianti e i lavoratori autonomi, inoltre, verseranno all'Inps anche i propri.
    Per quanto riguarda le tasse in particolare circa 15 miliardi di versamenti saranno relativi all' Iva, mentre 11,9 miliardi riguarderanno le ritenute Irpef di dipendenti e collaboratori "Verosimilmente - afferma il coordinatore dell'Ufficio studi Paolo Zabeo - lo Stato incasserà in un solo giorno un importo pari alla dimensione economica della prossima manovra di bilancio. Una cifra da far tremare i polsi, anche se è bene ricordare che si tratta di una partita di giro. Le imprese, in qualità di sostituto di imposta, entro lunedì dovranno versare l'Iva incassata nelle settimane precedenti dalla propria clientela e l'Irpef di competenza delle proprie maestranze".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere