Campiello Giovani a Matteo Porru

Menzione speciale a padovana Federica Russo

(ANSA) - VENEZIA, 14 SET - E' Matteo Porru con il racconto "Talismani" il vincitore del Premio Campiello Giovani 2019, annunciato a Palazzo Correr, a Venezia, a poche ore dalla proclamazione del vincitore al Teatro La Fenice. Di Cagliari, 18 anni, già autore di tre romanzi pubblicati dall'editore La zattera, Porru è stato premiato per un "racconto compatto che ha il merito di spingere lo sguardo oltre i confini della propria anima e delle proprie vicende personali, tratteggiando i rapporti di una madre afgana con il suo giovane figlio", spiega la motivazione della giuria.
    "Campiello Giovani era una sfida perché identificavo i premi con la competizione, invece ho scoperto che un premio letterario è amicizia e unione", dice Porru che frequenta l'ultimo anno del liceo classico Dettori a Cagliari e stasera salirà sul palco de La Fenice per ricevere il Premio.
    Menzione speciale dei giovani imprenditori Confindustria per La Cultura d'Impresa a Federica Russo, 19 anni, di Fontaniva, in provincia di Padova, per il racconto "Consigli di un saggio tra passato e futuro". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere