Cadavere giovane disperso ripescato in Laguna Caorle

Trovato sotto ponte a Brussa, recuperato da sommozzatori

(ANSA) - VENEZIA, 15 APR - Il cadavere di Alex Gerolin, il 22enne di Portogruaro, scomparso giovedì scorso mentre stava andando al lavoro, è stato ripescato stamani dai vigili del fuoco nella laguna di Caorle (Venezia), nelle vicinanze di un ponte presso la località di Brussa.
    Il corpo è stato individuato intorno alle 12.45 dai sommozzatori di Firenze, che hanno operato con un scanner sonar Didson; è stato recuperato dai sommozzatori di Vicenza e messo a disposizione dell'autorità giudiziaria. A far concentrare gli sforzi dei soccorritori in quel tratto di canale, già più volte ispezionato senza esiti nei giorni scorsi, il cane dei Carabinieri a cui è stato fatto annusare un indumento del giovane. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere