Papa: non siate giovani da divano

Francesco agli studenti del Barbarigo,giovinezza non è passività

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 23 MAR - "Bisogna saper rischiare nella vita. E' la bellezza della vita. La giovinezza non è passività ma sforzo tenace per raggiungere mete importanti, anche se costa. I giovani da divano sono quelli che sono passivi, seduti, che guardano come passa la storia". Lo ha detto papa Francesco rispondendo ad una domanda di una studentessa del "Collegio Barbarigo" di Padova, durante l'udienza in Aula Paolo VI. "E' brutto guardare un giovane in pensione. E ce ne sono. Questa è la fine della giovinezza: invecchiare a 22, 23, o 24 anni - ha continuato il Papa -. La giovinezza non è passività ma sforzo tenace per raggiungere mete importanti, anche se costa". "Nella vita niente è gratis - le parole di Francesco -. Per andare avanti ci vuole lo sforzo di ogni giorno".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere