In duemila a Verona contro il razzismo

Presenti più di 70 associazioni di volontariato

(ANSA) - VENEZIA, 23 MAR - Circa duemila persone hanno partecipato oggi pomeriggio a Verona, alla marcia antirazzista organizzata dal coordinamento "Nella mia città nessuno è straniero". Il corteo, che si è radunato davanti alla stazione di Porta Nuova, è stato aperto dallo striscione "Across the sea and the borders, siamo noi la famiglia naturale", uno slogan che faceva riferimento al Congresso mondiale della famiglia, in programma a Verona nel prossimo finesettimana. Più di 70 associazioni di volontariato, laiche e cattoliche, oltre ai sindacati, hanno aderito al coordinamento, sfilando assieme a tanti immigrati e cittadini veronesi. Molti indossavano al collo un passaporto di carta, manifestando contro il razzismo e l'intolleranza.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere