Bussetti, 'sì cittadinanza a Ramy'

Ministro, Viminale ci sta lavorando

(ANSA) - CONEGLIANO (TREVISO), 23 MAR - "Se a Ramy dovesse essere concessa la cittadinanza italiana sarei più che mai favorevole". Così il ministro per l'Istruzione, Marco Bussetti, sull'ipotesi di riconoscimento della cittadinanza italiana al ragazzo che, con la sua chiamata alle forze dell'ordine, ha consentito di evitare conseguenze peggiori in occasione del sequestro del bus scolastico a San Donato Milanese. "Al Viminale - ha ricordato - stanno lavorando per arrivare a premiarlo per il coraggio che ha avuto".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere