Operaio morto in fonderia nel vicentino

Trovato esanime da colleghi, aveva battuto la testa

(ANSA) - VICENZA, 22 MAR - Un operaio, M.L., 54 anni, di Romano d'Ezzelino (Vicenza), è morto ieri sera in un incidente all'interno della fonderia "Bifrangi" di Mussolente (Vicenza), di cui era dipendente.
    L'uomo è stato trovato da alcuni colleghi a terra privo di sensi, con ustioni al corpo. Secondo una prima ricostruzione, sarebbe rimasto ustionato da un macchinario su cui stava lavorando e sarebbe quindi caduto a terra.
    Sul posto sono intervenuti gli operatori del Suem 118 e dello Spisal, che hanno avviato gli accertamenti tecnici sulla morte.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere