Autonomia: Conte, Parlamento è coinvolto

Forme saranno definite a giorni in rispetto prerogative Camere

(ANSA) - ROMA, 21 FEB - "Il Governo è disponibile ad aprire un confronto con il Parlamento in merito al contenuto" delle intese sulle Autonomie, "nelle forme che verranno nei prossimi giorni definite nel rispetto delle prerogative del Parlamento.
    Il Governo è ben consapevole della centralità delle Camere nell' ambito di un processo di trasferimento di competenze legislative che assume un rilievo costituzionale e che vede il Parlamento necessariamente coinvolto". Lo dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte al question time in Senato. "Le risorse finanziarie allocate dallo Stato nelle altre Regioni rimarranno invariate" e "non è previsto il riferimento a indicatori collegati all'introito fiscale" delle singole regioni. Sui livelli essenziali e i fabbisogni standard, precisa che si "tratterà di fabbisogni su indicatori comuni a tutte le regioni" definiti da "un Comitato paritetico composto da rappresentanti di Regioni e Stato, rispondendo a criteri unitari per l' erogazione dei servizi in ogni angolo del Paese".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere