Meningite, migliora studentessa a Padova

Dimessa da terapia intensiva, profilassi per 400 persone

(ANSA) - PADOVA, 9 GEN - Sono in miglioramento le condizioni della ragazza di 19 anni, residente a Lagnasco (Cuneo), studentessa dell'Università di Padova, ricoverata all'ospedale Sant'Antonio del capoluogo euganeo dopo essere stata colpita da Meningite da Meningococco.
    In giornata - informa l'Azienda Ulss 6 Euganea - verrà dimessa dalla Terapia Intensiva e sarà trasferita in reparto.
    Tra ieri e oggi circa 400 persone hanno chiesto e ottenuto dal Servizio di Igiene e Sanità pubblica dell'Ulss di essere sottoposte a profilassi. Ad altre 600 il Servizio ha fornito informazioni telefoniche. Coloro che sono entrati in contatto con la ragazza nelle aule studio universitarie non sono considerati 'contatti stretti' e non necessitano di profilassi; si è comunque ritenuto opportuno informare l'utenza per una sorveglianza sanitaria, come previsto dalle linee guida ministeriali. Nelle aule studio, non essendo possibile rintracciare tutte le persone che le hanno frequentate, sono stati esposti cartelli informativi. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere