Il 20 Venezia 'rossa' per i martiri

L'evento di Acs con il Patriarcato dedicato anche ad Asia Bibi

(ANSA) - ROMA, 9 NOV - "Presentare una realtà che non sempre viene illuminata": così il Patriarca di Venezia Francesco Moraglia ha illustrato l'evento che Aiuto alla Chiesa che Soffre organizzerà in collaborazione con il Patriarcato e con il Patrocinio del Comune di Venezia il 20 novembre. Quest'anno nel tradizionale pellegrinaggio diocesano dei giovani alla Basilica della Madonna della Salute "vorrei che i giovani si confrontassero con la realtà della Chiesa perseguitata", ha continuato il Patriarca. Al termine del pellegrinaggio verranno illuminati di rosso diversi monumenti simbolo di Venezia, tra cui il Ponte di Rialto, e un tratto del Canal Grande. "L'evento coinvolgerà l'intera città ed è stato fortemente voluto dal sindaco", ha affermato l'assessore alla Coesione Sociale del Comune di Venezia, Simone Venturini. Non è la prima volta che Acs illumina i monumenti in rosso per i cristiani perseguitati.
    "Stavolta - ha affermato il direttore Acs, Alessandro Monteduro - vogliamo dedicare l'evento in particolare ad Asia Bibi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere