Furto gioielli a Venezia:scoperti autori

Teca preziosi sala Palazzo Ducale lasciata aperta da 'talpa'

(ANSA) - VENEZIA, 5 SET - Una banda di varie persone di nazionalità croata e serba sarebbe responsabile del clamoroso furto di gioielli della collezione Al Thani compiuto il 3 gennaio scorso a Palazzo Ducale, a Venezia, durante la mostra "Tesori dei Moghul e dei Maharaja". La teca nella sala dello Scrutinio da cui sono stati sottratti una coppia di orecchini e una spilla in diamanti, oro e platino sarebbe stata aperta al momento del furto. Una circostanza che lascia pensare alla presenza di una talpa interna.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere