Vini Valpolicella, danni circoscritti

Vendemmia non compromessa, annata 2018 si stima molto buona

(ANSA) - ROMA - Alla luce di una prima ricognizione da parte dei tecnici del Consorzio Tutela Vini Valpolicella dei danni in vigna in seguito alle abbondanti piogge che nel veronese si sono concentrate in poche ore nella giornata di sabato scorso ''confidiamo di poter consuntivare danni circoscritti che non compromettono le sorti qualitative e quantitative della vendemmia in Valpolicella, al via la settimana prossima''. Lo ha detto all'ANSA Olga Bussinello, direttore del Consorzio Tutela Vini Valpolicella, al termine del Consiglio straordinario consortile tenutosi oggi. Come Consorzio, ha aggiunto, ''ci riserviamo di comunicare ufficialmente l'esito in seguito agli accertamenti previsti domani da parte di Avepa, con cui stiamo collaborando a stretto contatto. Crediamo - ha sottolineato infine - che l'annata 2018 per il nostro territorio sia al momento molto buona, anche se dipenderà molto dall'andamento del mese di settembre, soprattutto per le uve da portare in appassimento'' per l'Amarone e Recioto. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere