Giochi'26: 'valutare candidatura a tre'

Governatore Piemonte Chiamparino dopo no Appendino a ipotesi

(ANSA) - TORINO, 31 LUG - "Se il Coni formalizzerà una candidatura a tre, senza un Comune capofila, credo sia giusto andare a vedere". Il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino apre all'ipotesi - finora rifiutata dalla sindaca di Torino Chiara Appendino - di una 'candidatura delle Alpi', capace di fare sintesi tra le proposte di Torino, Milano e Cortina per portare in Italia le Olimpiadi invernali del 2026.
    "Per adesso non è ancora successo, ma se così fosse credo sarebbe il caso di vedere di cosa si tratta", aggiunge a margine del Consiglio regionale Chiamparino, che ieri ha incontrato a Roma il presidente del Coni Giovanni Malagò con la sindaca Appendino.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere