Stop a stalker avvicinamento a sua ex

Provvedimento dopo indagini polizia Belluno

(ANSA) - BELLUNO, 12 LUG -La Polizia di Stato di Belluno ha dato esecuzione ad una misura cautelare a carico di un italiano di 46 anni,di Sedico, responsabile di un grave caso di stalking ai danni della ex compagna.Dalle indagini è emerso che l'uomo, dopo la fine della relazione sentimentale, negli ultimi mesi aveva molestato ripetutamente la donna, appostamenti reiterati per controllarla a casa e sul luogo di lavoro ed in alcuni casi con insulti e scenate di gelosia. Gli ultimi episodi avevano segnalato un'ulteriore grave escalation comportamentale dell' indagato, che dai pedinamenti dei primi mesi era passato alle minacce gravi (con uso di coltello) ed in un caso, alterato dalle sostanze alcoliche, aveva colpito l'ex compagna a sberle per la strada.Dai riscontri raccolti della squadra Mobile, vista la condotta aggressiva e persecutoria dell'uomo, il tribunale ha disposto per l'uomo il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna, con divieto di comunicazione e l' obbligo di mantenersi ad una distanza di 200 metri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA